LA LEGGENDA DELLA TESTA DI MORO

0
232

LA LEGGENDA DELLA TESTA DI MORO

Si tratta di un vaso in ceramica raffigurante il volto di un Moro o di una giovane donna. Dietro questo famoso oggetto si nasconde la storia di un Moro, che entrò in casa di una giovane ragazza, dichiarandole il suo amore. La fanciulla ricambiò l’amore del giovane, ma ben presto la sua felicità svanì non appena venne a conoscenza del fatto che il suo amato l’avrebbe presto lasciata per ritornare in Oriente, dove l’attendevano una moglie e due figli. Fu così che la fanciulla durante la notte, non appena il Moro si addormentò, lo uccise e poi gli tagliò la testa. Della testa del Moro ne fece un vaso dove vi piantò del basilico e lo mise in bella mostra fuori nel balcone da monito per tutti gli uomini che ingannavano le donne.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui